Fronte comune del NO all’Imu agricola

Imu Sala

   A Mineo si è tenuto un affollato incontro, organizzato dal comitato cittadino “Mineo Prima di Tutto”,  al tavolo dei relatori il vicepresidente regionale Acli-Terra, Angelo Catania, il commercialista, dott. Francesco Damigella, il presidente comunale Cia Caltagirone, Salvatore Grassiccia, l’imprenditore agricolo e agronomo, dott. Giuseppe Mistretta, il presidente Federazione Regionale Agronomi Forestali Sicilia, dott. Agr. Corrado Vigo. A moderare l’incontro Leone Venticinque per il Comitato.

Imu Tavolo      Folta la partecipazione di amministratori e rappresentanti dicategoria, tra i sindaci, Pippo Grasso, Caste di Iudica, Valerio Marletta, Palagonia, e Salvatore Palermo, Francofonte.

          Imu  “Questa rimodulazione dell’Imu sui terreni agricoli non fa che creare una forte sperequazione tra i territori, una patrimoniale che si fatto sta gravando eccessivamente sulla debole economia agricola, la categoria ha già subito nella passata annata una sensibile riduzione dei prezzi all’origine, meno 5,5%, che si aggiunge alla perdurata siccità, oltre che alla cronica mancanza di infrastrutture e servizi, il risultato sarà per i municipi un incasso nettamente inferiore alle aspettative che metterà in serio rischio le casse comunali e i servizi a carico degli enti locali, in somma è il classico caso del cane che cerca di mordersi la coda”. Afferma Giuseppe Mistretta e continua “Si è deciso di creare un coordinamento che veda in prima linea i sindaci, affiancati dalle associazioni di categoria e dagli ordini professionali, tutti insieme al di là delle reciproche appartenenze, le proposte al vaglio sono, la non applicazione di more e interessi, per eventuali ritardati pagamenti al fine di consentire agli agricoltori l’attesa della definizione dei tanti ricorsi pendenti, l’adeguamento degli estimi catastali ai valori reali di mercato e l’abolizione dell’imposta per tutti gli agricoltori, ovviamente da negoziare col governo nazionale, la prossima riunione del neo-coordinamento si terrà a breve presso la casa comunale di Palagonia”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...